The Legend Of Zelda: Link’s Awakening avrà una mappa molto semplice e un menu funzione

The Legend Of Zelda: Link’s Awakening avrà una mappa molto semplice e un menu funzione

2 Luglio 2019 0 Di Raffaele Fasano

Il remake di The Legend of Zelda: Link’s Awakening, arriverà a Settembre. Come in ogni remake, ci saranno aggiunte e cambiamenti che dovrebbero, si spera, migliorare l’esperienza di gioco. Di questa nuova versione di Zelda conosciamo già abbastanza, ma a quanto pare c’è ancora altro da svelare. In una intervista con Wccftech Andrew Collins di Nintendo Canada ha discusso a lungo del gioco. Ha parlato del nuovo stile del gioco, dei nuovi amiibo in arrivo e se il gioco fosse rivolto ad un pubblico di bambini. Mentre discuteva dei nuovi contenuti, si è fermato poco prima di confermare la presenza di modalità bonus, ma ha raccontato che il team di sviluppo ha cercato di snellire il menu affinchè i giocatori non ci perdano molto tempo come sul gioco originale per Game Boy.

“Una delle prime cose basilari che abbiamo fatto è stato guardare il gioco originale e capire come poterlo rifinire. Abbiamo studiato il sistema dei menu perchè se ricordate la versione originale, ci si passava un bel pò di tempo al suo interno, Siamo stati in grado di reinventare il menu, così non ci bisogna passare più tempo del necessario. Un altro esempio è la mappa: ora si potranno gestire molte cose, e sopratutto mettere dei promemoria Per esempio, se c’è una pietra che blocca un dungeon e non puoi spostarla ancora, si potrà mettere un segnale per poter poi tornare quando avrai forza a sufficienza. I nemici sono più intelligenti. Nella versione precedente del gioco, potevi corrergli dietro e loro non reagivano, ma adesso adesso sapranno che tu sei li.

The Legend of Zelda: Link’s Awakening sarà rilasciato il prossimo 20 settembre in esclusiva su Nintendo Switch.