Super Mario Maker 2: Mostrata la modalità Cooperativa!

Super Mario Maker 2: Mostrata la modalità Cooperativa!

13 Giugno 2019 Off Di Raffaele Fasano

Durante l’ultimo Threehouse dedicato a Super Mario Maker 2, Nintendo ha mostrato tantissime attività multiplayer e ci ha regalato tanti dettagli sulla costruzione dei livelli di gioco. Se siete interessati a seguire il 24 minuti di demo, ecco a voi il video.

La demo comincia con una occhiata alle nuove ambientazioni che si potranno utilizzare. Il team ha mostrato come un livello pieno di neve, ad esempio, possa cambiarne totalmente la giocabilità. Infatti, proprio come già accade nei vari giochi dedicati all’idraulico italiano, il nostro personaggio scivolerà più facilmente. E moltissime altre funzionalità che vi invitiamo a guardare nel video.

Immaginatevi ad esempio, di costruire un livello notturno sott’acqua dove solo una piccola parte intorno a Mario sarà illuminata, mentre tutto il resto sarà totalmente buio, fatto? bene. Ora immaginatevi che Mario abbia raccolto il fiore e ora possa sparare le palle di fuoco: le sfere illumineranno la zona di passaggio, rendendo così visibile il livello per pochi secondi. Questo donerà ai creatori tantissimo spazio di manovra, rendendo i livelli sempre diversi e mai banali

Durante il video inoltre, i presentatori hanno mostrato un livello da loro creato, cambiandone però le condizioni di vittoria. C’è ne sono parecchie ed il gioco automaticamente mostrerà quelle più adatte al livello che avete costruito. Ad esempio, se non avete posto un Meowser nel vostro livello, non potrete scegliere “batti un Mewoser” come condizione di vittoria.

Nel multiplayer a 4 potremo indossare i panni di Mario, Luigi, Toad e Toadette. I personaggi potranno usare la testa degli altri giocatori come trampolino e bloccargli la strada. Ovviamente non è una modalità competitiva, ma sembra molto un party game.

Super Mario Maker 2 sarà rilasciato su Nintendo Switch il prossimo 28 Giugno. Se siete interessati ad altri aggiornamenti sul gioco, continuate a seguirci su NerdWorld.it!