Medievil 2K19

Medievil 2K19

26 Settembre 2019 0 Di Raffaele Fasano

Demo del cavaliere osseo Sir Daniel Fortesque…FATTA!

Sir Daniel Fortesque

Ri-comparsa la demo sul Ps Store non abbiamo resistito e l’abbiamo giocata. Come vi avevamo accennato in una nostra news la demo era apparsa sullo store giapponese in anticipo, per poi essere subito rimossa. Ma come pre annunciato è stata resa disponibile il 25 Ottobre.

Il lavoro di restyling c’è dobbiamo dirlo. Graficamente è stato ringiovanito, saturazione dei colori aumentata pur mantenendo l’alone tenebroso del titolo originale. Il tocco da cartone animato, misto a fumetto horror è presente. Almeno nel cimitero del cavaliere, del livello demo che abbiamo provato. Dettagli e scelte stilistiche degli anni duemila presenti. Ovviamente non possiamo dimenticare che la base è quella di vent’anni fà. Ci troviamo davanti ad un titolo riportato in vita. Quindi, non ci aspettavamo e non lo abbiamo trovato sconvolto. I gamer più giovani lo troveranno lento e dalle azioni semplici. Ma chi, vedendo il titolo, ha pensato “guarda qua chi salta fuori dalla tomba” lo godranno appieno. Non ci sono stati stravolgimenti nè alle meccaniche, nè ai controlli, nè agli oggetti di gioco. La linea base permane, il controllo della camera poteva forse subire un intervento più incisivo. Il doppiaggio pare essere rimasto quello originale per alcuni npc.

Insomma inutile tirarla per le lunghe se vi è piaciuto il titolo originale dovete giocarlo e non nè rimarrete delusi. Se vi incuriosisce la possibilità di dare valore al buon nome di un cavaliere redivivo provatelo. Se le vostre dita scorrono alla velocità della luce sul pad potreste rilassarvi con qualche oretta di gioco. Pensando a come sul finire degli anni 90 i giochi delle console potessero essere comunque spassosi con un teschio e una spada.

p.s. Non dimenticatevi che se rimarrete senza armi Sir può lanciare il suo braccio.