Lenovo sta lavorando ad un nuovo visore VR Standalone

Lenovo sta lavorando ad un nuovo visore VR Standalone

18 Gennaio 2020 0 Di Raffaele Fasano

Fin’ora Lenovo non ha fatto il suo miglior investimento nel mondo della realtà virtuale, ma a quanto pare l’azienda vuole riprovarci, stando a quanto riportato dalla documentazione FCC relativa all’azienda che fa appunto riferimento ad un headset VR standalone chiamato ” Lenovo VR3030S”

Standalone significa che come il precedente Lenovo Mirage Solo o come l’Oculus Quest, il device non richiederà di essere connesso al PC o allo Smartphone, in quanto tutta la potenza di calcolo è già residente al suo interno. Ma se il Mirage Solo era basato sul defunto progetto di Google DayDream VR, il nuovo si baserà sualla tecnologia degli attualmente esistenti Steam VR, o ancora Facebook Oculus o il Windows Mixed Reality.

Parlando della scommessa sfortunata di Lenovo nel mondo della realtà virtuale, non possiamo citare il fatto che l’azienda cinese è alle spalle della creazione di Oculus Rift S, e che quindi non sempre tutto è andato storto. E se non ne siete al corrente, Lenovo e Sony si sono fatte causa in quanto la band del device della casa cinese assomiglia in tutto e per tutto a quella del PS VR della casa Giapponese.

Purtroppo la documentazione FCC non da certezze sulle caratteristiche del prodotto, che si spera siano all’altezza dei prodotti recenti.

Che ne pensate? questo aumento di prodotti legati al mondo della realtà virtuale porterà una ventata di novità in un settore per ora parecchio legato a solo 3 grandi marchi? noi lo speriamo!