Apple lancia iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max con tripla fotocamera, chip A13, schermo Super Retina XDR e altro

Apple lancia iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max con tripla fotocamera, chip A13, schermo Super Retina XDR e altro

10 Settembre 2019 0 Di Antonio Lisi

Apple ha annunciato ufficialmente l’iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max, i successori di iPhone XS e iPhone XS Max. I prezzi sono gli stessi dei modelli precedenti e i preordini saranno disponibili a partire da venerdì.

iPhone 11 Pro è disponibile in una nuova colorazione Midnight Green, oltre a Space Grey, Silver e Gold. I dispositivi sono dotati di un display a gamma dinamica più ampio chiamato Super Retina XDR. Ha un nuovo sistema a tripla fotocamera: una serie triangolare di obiettivi in un bump rettangolare della fotocamera.

Apple ha aggiunto un obiettivo grandangolare, sia su iPhone 11 Pro sia su iPhone 11, che viene mostrato nell’app Fotocamera come un pulsante 0,5x. Basta rimpicciolire per vedere di più e scattare foto più ampie, da 0,5x a 2x. L’obiettivo ha un’apertura f / 2.4 con un campo visivo di 120 gradi.

iPhone 11

Ci sono anche aggiornamenti al teleobiettivo e agli obiettivi grandangolari, compresi i pixel Focus al 100%.

È disponibile una nuova modalità Notte per scattare foto illuminate in condizioni di scarsa illuminazione simile alla funzione Google Pixel Night Sight.

Hanno anche aggiornato la fotocamera frontale con un sensore da 12 megapixel. La fotocamera è anche più ampia, quindi ora possiamo ruotare in orizzontale sulla selfie cam per inquadrare più persone. C’è anche una modalità slow-mo sulla fotocamera anteriore per la prima volta.

Apple sta inoltre pubblicizzando le funzionalità video di iPhone 11 Pro. Apple abbina le tre fotocamere per migliorare il colore e l’esposizione. Ora possiamo registrare in 4K con un intervallo dinamico esteso a 60 frame al secondo.

Apple ha presentato una nuova versione di Filmic Pro che ci consentirà di riprendere in 4K da più fotocamere e coordinare tutto dal telefono.

Ci sono nuove funzioni all’interno della fotocamera che arriveranno con iOS 13 nei nuovi iPhone 11 Pro. Il primo è Deep Fusion.

Utilizzando il Machine Learning, vengono scattate 9 foto prima ancora che clicchiamo l’otturatore. Nel momento in cui lo clicchiamo davvero, ne viene scattata un’altra con un’esposizione più lunga e poi il machine learning combina tutto in un solo risultato che tiene conto dei riflessi della luce in maniera migliore sul nostro viso o sugli oggetti.

Oltre all’ iPhone l’azienda di Cupertino ha presentato anche l’Apple Watch series 5 e i nuovi servizi in abbonamento già ampliamente argomentati durante l’evento di marzo 2019.